Attenzione! E' possibile che si verifichino problemi per la visulizzazione di questa pagina web con il browser in uso. Per un miglior utilizzo si consiglia di aggiornare il browser.
 

Formazione custom

Antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo: aggiornamenti normativi e operativi per la rete

La formazione antiriciclaggio è obbligatoria (artt. 54 e 56 del d.lgs. 231/2007) e il Provvedimento di Banca d'Italia del 10 marzo 2011 evidenzia che: “L'attività di qualificazione del personale deve rivestire carattere di continuità e di sistematicità e va svolta nell'ambito di programmi organici. Annualmente deve essere sottoposta all'organo con funzione di gestione una relazione in ordine all'attività di addestramento e formazione in materia di normativa antiriciclaggio.”
Il corso ha un taglio pratico, approfondisce la conoscenza della normativa antiriciclaggio nella sua costante evoluzione attraverso l'analisi della casistica e della giurisprudenza, con lo scopo di consentire il rispetto degli adempimenti che scaturiscono dalla disciplina.


Destinatari

Responsabili di filiale, addetti alle attività commerciali.


Prerequisiti

Nessuno.


Contenuti suggeriti

  • Il recepimento della IV Direttiva Antiriciclaggio
  • Il contrasto al finanziamento del terrorismo internazionale e la V Direttiva Antiriciclaggio
  • L’adeguata verifica della clientela con il recepimento della IV Direttiva
  • Nuovi criteri per la determinazione del titolare effettivo
    • Gli adempimenti per la conservazione dei dati antiriciclaggio. Le possibili opzioni operative in un quadro giuridico in divenire
  • Gli indicatori di anomalia per l’individuazione delle operazioni sospette
  • Il sistema di raccolta, gestione e invio delle segnalazioni
  • Focus sulle segnalazioni oggettive
  • Il Provvedimento di Banca d’Italia del 10 marzo 2011 in materia di organizzazione, procedure e controlli
  • Le limitazioni dell’uso del contante, degli assegni e dei titoli al portatore; la comunicazione al MEF delle infrazioni
  • La negoziazione e il pagamento degli assegni, la normativa antiriciclaggio e le istruzioni di Vigilanza bancaria
    • Il nuovo impianto sanzionatorio e le responsabilità
    • L’ Antiriciclaggio nella digitalizzazione del business bancario