Attenzione! E' possibile che si verifichino problemi per la visulizzazione di questa pagina web con il browser in uso. Per un miglior utilizzo si consiglia di aggiornare il browser.
 

Corsi interaziendali

Audit sui servizi di investimento alla clientela: le novità normative

06/07 Novembre 2017 Durata: 2 giorni

Nell'ambito del Sistema dei Controlli Interni, particolare rilevanza assume la tematica della prestazione dei servizi di investimento; ciò in considerazione della peculiarità dei rischi insiti nello svolgimento delle varie attività in cui gli stessi si declinano presso le diverse realtà aziendali.

Le Autorità di Vigilanza identificano, quindi, nella figura dell’Internal Audit la funzione deputata a monitorare l’operato di tutti coloro che, a diverso titolo, sono coinvolti nella prestazione delle diverse tipologie di servizi di investimento, in un contesto di evoluzione del quadro normativo di riferimento costituito dalle nuove direttive e regolamenti comunitari (primariamente, MiFID II ed IDD, PRIIPs) e dei correlati provvedimenti attuativi.

Specifici focus di approfondimento riguarderanno, quindi, gli ambiti interessati dalle più importanti novità normative, onde garantire ai partecipanti al corso, un'ampia ed approfondita visione delle tematiche in questione.


Obiettivi

  • Individuare la normativa che regolamenta la prestazione dei servizi di investimento e fornire il quadro completo dell’evoluzione della stessa, in considerazione dell’imminente avvio della fase operativa di applicazione della medesima, prevista per i primi mesi del 2018
  • Identificare i processi di intermediazione dei prodotti finanziari e i relativi rischi con un focus sui processi di raccolta ordini ed esecuzione ordini della clientela, di gestione e di consulenza
  • Approfondire le tematiche riguardanti gli obblighi di trasparenza pre e post trade e le informative verso la Vigilanza
  • Evidenziare le peculiarità della distribuzione di prodotti finanziari complessi
  • Illustrare le implicazioni della cd. “product governance” relativa ai prodotti finanziari e di investimento assicurativo
  • Applicare le metodologie tecniche e gli strumenti di analisi di auditing per controllare i processi di intermediazione finanziaria con la clientela

Destinatari

Specialisti delle aree internal audit e compliance.


Prerequisiti

Competenze di base sulle metodologie di internal auditing in banca e sugli strumenti finanziari.


Programma didattico

Argomenti principali

  • L’Internal audit sulla prestazione dei servizi di investimento
  • Le operazioni di compravendita degli strumenti finanziari
  • Audit sulla prestazione del servizio di consulenza
  • Audit sui processi di emissione e collocamento di strumenti finanziari
  • Audit sulla prestazione del servizio di gestione individuale di portafoglio
  • Focus sulla product governance ed i PRIIPs
  • Case study e testimonianze bancarie

Giorno 1

L’Internal audit sulla prestazione dei servizi di investimento

  • La prestazione dei servizi di investimento da parte della banca: tipologie di servizi, di prodotti e modelli organizzativi; la profilatura della clientela
  • Ruoli e compiti della funzione Internal audit nell’ambito della prestazione dei servizi di investimento da parte della banca

Le operazioni di compravendita degli strumenti finanziari

  • Le attività di auditing riguardo ai servizi di negoziazione per conto proprio, di esecuzione di ordini per conto dei clienti e di ricezione e trasmissione ordini
  • Le novità previste dalla MiFID II in materia di trasparenza pre e post trade e gli obblighi informativi verso il mercato e la Vigilanza

Audit sulla prestazione del servizio di consulenza

  • Le varie tipologie del servizio di consulenza
  • Gli inducements
  • Le attività di auditing aventi ad oggetto la prestazione del servizio di consulenza e le modalità di erogazione del medesimo 

Audit sui processi di emissione e collocamento di strumenti finanziari

  • Le attività di auditing relative all'emissione degli strumenti finanziari
  • L'audit del processo di collocamento degli strumenti finanziari emessi direttamente dalla banca o da soggetti terzi
  • L'audit sui canali distributivi degli strumenti finanziari: rete, promotori finanziari, internet banking

Casi di studio

  • Le attività di Auditing in banca sui processi di intermediazione dei prodotti finanziari

Giorno 2

Audit sulla prestazione del servizio di gestione individuale di portafoglio

  • L'audit sul processo di profilatura della clientela
  • Le verifiche sul processo di investimento e sul rispetto dei limiti di mandato
  • I controlli sulla rendicontazione 

Focus sulla product governance ed i PRIIPs

  • Gli impatti delle novità normative e le peculiarità della progettazione ed offerta dei prodotti finanziari e dei prodotti di investimento assicurativi
  • I PRIIPs: cosa sono, quali rischi comportano, come vanno controllati.

Case study e testimonianze bancarie