Attenzione! E' possibile che si verifichino problemi per la visulizzazione di questa pagina web con il browser in uso. Per un miglior utilizzo si consiglia di aggiornare il browser.
 

Corsi professionalizzanti

Percorso professionalizzante per il controllo di gestione in banca | Mod. 1 - Strumenti operativi per il controllo di gestione in banca

26/28 Giugno 2017 Durata: 3 giorni

Il perdurare della debolezza congiunturale, in un contesto caratterizzato da importanti fonti di turbolenza, impone un costante presidio dell’efficienza nell’ambito degli obiettivi definiti in sede di risk appetite framework.

Il corso è finalizzato a fornire ai partecipanti i principali strumenti concettuali ed operativi necessari alla consapevole fruizione di un sistema di controllo di gestione e si rivolge quindi non solo agli addetti all’area pianificazione e controllo ma a tutti coloro che appartengono ad una filiale (o ad altri servizi centrali)  che intendono maturare la piena consapevolezza delle potenzialità degli strumenti di governo.

Il corso è fruibile singolarmente o congiuntamente al corso sul Value Based Management, del quale è indicato come propedeutico.


Obiettivi

  • Inquadrare il controllo di gestione quale strumento di governo centrale e periferico della banca
  • Illustrare il percorso evolutivo dei principali modelli di controllo delle performance negli intermediari creditizi
  • Definire le competenze di base necessarie al consapevole utilizzo di un sistema di controllo di gestione in banca

Destinatari

Neoresponsabili e specialisti dell'area pianificazione e controllo di gestione.


Programma didattico

Argomenti principali

  • Il contesto istituzionale e di mercato. Le prospettive di scenario
  • L’algebra delle rischio e delle performance in banca
  • Il sistema dei prezzi di trasferimento
  • Gli strumenti per l’analisi dei costi in banca
  • Il reporting nel Controllo di gestione
  • Il controllo di gestione dei processi: il controllo nell’area credito
  • Il controllo di gestione dei processi: il controllo nell’area finanza

Giorno 1

Il contesto istituzionale e di mercato. Le prospettive di scenario

  • Il contesto di mercato e gli impatti sulle performance delle banche.
  • Il processo di controllo ed i rapporti con risk management e sistema dei controlli interni nel contesto istituzionale di riferimento

L’algebra delle rischio e delle performance in banca

  • Reddito contabile e reddito economico
  • Reddito corretto per il rischio: gli indicatori RAPM (RAROC, RORAC, RARORAC, EVA)

Giorno 2

Il controllo di gestione dei processi: il controllo nell’area credito

  • Il controllo nell’area credito: la gestione delle singole posizioni
  • La gestione di portafoglio e il coordinamento con le scelte di affidamento individuali
  • Il monitoraggio delle redditività: il processo di pricing

Il controllo di gestione dei processi: il controllo nell’area finanza

  • La definizione e il ruolo dell’area finanza: i principali processi produttivi
  • La mappa dei flussi reddituali e dei rischi: dal prodotto al portafoglio
  • Il mark to market e l’analisi di redditività
  • La reportistica  direzionale

Giorno 3

Il sistema dei prezzi di trasferimento

  • Le problematiche relative al calcolo dei margini di contribuzione nel COGE
  • Il sistema dei tassi interni di trasferimento
  • Le tecniche di imputazione delle componenti economiche elementari ai prodotti e ai clienti

Gli strumenti per l’analisi dei costi in banca

  • Le finalità di un sistema di analisi dei costi
  • Le tecniche  tradizionali di controllo dei costi in banca
  • Le tecniche innovative di controllo dei costi (ABC, ABM, ecc.)

Il reporting nel Controllo di gestione

  • Le problematiche  relative ai modelli di reporting
  • La valenza informativa dei reporting