Attenzione! E' possibile che si verifichino problemi per la visulizzazione di questa pagina web con il browser in uso. Per un miglior utilizzo si consiglia di aggiornare il browser.
 

Corsi interaziendali

Contrasto al finanziamento del terrorismo internazionale: misure di prevenzione e analisi degli indicatori di rischio

22/23 Marzo 2018 Durata: 2 giorni

Due giornate per approfondire gli aspetti più rilevanti della normativa in materia di contrasto al finanziamento del terrorismo, i presidi e le procedure per assicurare la compliance, l’analisi degli indicatori di rischio per l’intercettazione delle condotte sospette.


Destinatari

Ruoli che presidiano i processi di antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo, i rapporti con UIF e Banca d'Italia; responsabili e specialisti delle aree internal audit, legale, organizzazione, risk management.


Programma didattico

Argomenti principali

  • L’evoluzione della normativa di prevenzione e contrasto del terrorismo
  • Le misure di congelamento
  • Le responsabilità degli intermediari e il regime sanzionatorio
  • I fattori di rischio
  • L’evoluzione del terrorismo internazionale
  • Le operazioni sospette di terrorismo
  • Il ruolo della Guardia di Finanza nel contrasto al terrorismo internazionale

Programma dettagliato

L’evoluzione della normativa di prevenzione e contrasto del terrorismo

  • Le recenti modifiche apportate alle disposizioni del d.lgs. n. 109/2007
  • I Rapporti del GAFI e le Risoluzioni dell’ONU
  • Il reato di finanziamento del terrorismo e il contrasto al finanziamento delle armi di distruzione di massa
  • Verso la V Direttiva
  • Le diverse matrici del terrorismo internazionale
  • Il contrasto patrimoniale al terrorismo
  • Connessioni tra riciclaggio e terrorismo

Le misure di congelamento

  • Il ruolo del Comitato di Sicurezza Finanziaria (CSF) e del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza
  • Le misure di congelamento dei fondi e delle risorse economiche
  • Le liste
  • L’Agenzia del Demanio e l’Unità di Informazione Finanziaria (UIF): i nuovi compiti

Le responsabilità degli intermediari e il regime sanzionatorio

  • I compiti della compliance e della funzione antiriciclaggio
  • La mitigazione del rischio
  • Presidi e controlli antiterrorismo
  • Il regime delle sanzioni
  • Il modello organizzativo con riferimento alla responsabilità amministrativa dell’ente

I fattori di rischio

  • La nuova frontiera del terrorismo internazionale
  • Elaborazione internazionale dei fattori di rischio
  • Lo scambio di informazioni
  • Gli accordi internazionali
  • Le comunicazioni della Banca d’Italia
  • Gli orientamenti delle Autorità di Vigilanza UE

L’evoluzione del terrorismo internazionale

  • I nuovi scenari del terrorismo
  • Le nuove tecniche di finanziamento del terrorismo
  • Il riciclaggio come strumento del terrorismo

Le operazioni sospette di terrorismo

  • Le analisi statistiche
  • I Comunicati della UIF
  • Gli indicatori di anomalia a livello internazionale
  • Le casistiche ricorrenti

Il ruolo della Guardia di Finanza nel contrasto al terrorismo internazionale

  • Le modalità di contrasto al terrorismo internazionale
  • L’approfondimento delle SOS di terrorismo
  • Le esperienze operative